Grande successo per Cantine Aperte a San Martino | Stampa |  E-mail

CANTINE APERTE A SAN MARTINO

 

10 novembre 2013


 

COMUNICATO STAMPA CONSUNTIVO

CANTINE APERTE a SAN MARTINO

 

Nonostante il tempo cattivo (pioggia, fulmini e saette) gli enoturisti hanno voluto onorare questa giornata: i prodotti tipici dell’autunno hanno esaltato il vino novello e i vini da invecchiamento. Le castagne arrosto sono state il prodotto dominante di tutte le aziende partecipanti. Moltissime le presenze di enoturisti, anche giovani, e di buona cultura. Una festa autunnale molto apprezzata e goduta anche se la giornata non è stata né calda né soleggiata. Numerose le presenze anche di gente nuova che per la prima volta si è affacciata alla nostra associazione. La sede dell’Associazione ha ricevuto tante telefonate di apprezzamento per la manifestazione in sé e per la gentilezza, l’accoglienza e la bontà dei vini dei produttori partecipanti.

Molto successo ha riscosso la visita guidata alle tombe etrusche della Banditaccia (Sito Unesco) a Cerveteri organizzata dall’azienda Cento Corvi con la visita guidata dal noto professor Ennio Tirabassi, restauratore di Beni Culturali e esperto etruscologo, coadiuvato dal signor Orlando responsabile della stessa necropoli, dove c’è stata la ricostruzione in tridimensionale fatta lo scorso anno dal dott. Piero Angela.

Inoltre è stata apprezzatissima la particolare degustazione tra il vino e il prodotto di pesci affumicati dell’Azienda Sapor Maris di Ladispoli.

Questo dimostra che se il prodotto vino è abbinato alla cultura, che fa parte della filiera del territorio, è una marcia in più e fa sì che gli eoturisti si muovono anche con il tempo inclemente.

 

 

Chi é online

 29 visitatori online

Cerca

Sondaggio

Evento che ti piace di più
 
Buy Finasteride Testosterone Propionate Lasix Tablets for sale Primoprime for sale